Hancock


hancock

Nella grande e ricca di crimini metropoli di Los Angeles vive un uomo, un ubriacone perditempo di un altra razza umana, e con particolari poteri speciali tali da salvare la città dal crimine. Questo è Hancock, il personaggio principale di questo film, interpretato dal famosissimo attore Will Smith, che in questa pellicola andrà a mostrarci quanto un uomo così possa essere utile ma al tempo stesso pericoloso.

In uno dei suoi giorni, Hancock va in contro al crimine, così ecco che butta la borriglia di birra e spicca un salto per poi volare e raggiungere i criminali in fuga. Quest’uomo è un grande eroe, ma nessuno lo ricosce tale per i suoi modi di fare e per la sua identità di alcolizzato. Un altro giorno però incontra un avvocato. Cosicchè Hancock comincia a seguire i suoi consigli per riprendersi il mertito che gli deve il popolo . Seguendo i consigli dell’avvocato decide di andare in prigione senza opporre resistenza (a causa dei danni causati agli edifici e non solo negli inseguimenti). In questo periodo tutta la popolazione della metropoli si accorge di quanto l’aiuto di Hancock sia in realtà utile al paese, che non sa più come contrattaccare i criminali.

Hancock è questo e molto di più, un film sicuramente consigliato soprattutto agli adolescienti, con un finale sorprendente (in cui Hancock incontrerà una donna molto particolare) e che non vi sveleremo per non rovinarvi la sorpresa. Nonostante tutto, ai più esigenti il finale potrebbe lasciare dell’amaro in bocca per un senso di incompletezza, ma nonostante ciò il film mantiene sempre a sua ottima qualità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.