La Matassa


la-matassa

I protagonisti di questo film comico sono i due grandi Ficarra e Picone, i quali, sono cugini (figli di due fratelli) e i quali sono sempre in guerra, a causa delle rispettive due famiglie che sono in odio da diverso tempo. Paolo (Picone) è il responsabile di un albergo di famiglia insieme a sua padre, mentre l’altro cugino si chiama Gaetano (interpretato da Ficarra) e per guadagnarsi da vivere combina matrimoni tra stranieri al fine di fargli guadagnare la cittadinanza italiana.

Un brutto giorno però, il padre di Paolo cessa di vivere, e Gaetano si ritroverà per caso al suo funerale, mentre credeva di recarsi alla chiesa dove si sarebbe dovuto celebrare uno dei suoi matrimoni combinati. Intrappolato in quel posto, non potrà fare altro che fare finta di essereci arrivato intenzionalmente, con l’idea di fare pace con il cugino e di terminare i conflitti tra le famiglie (anche se non era questa la vera intenzione). Senza perdere troppo tempo, Paolo decide così di firmare immediatamente un atto di eriditarietà dell’albergo, che in caso di sua morte sarebbe passato nelle mani di Gaetano.

Gaetano allora decide di mettere in atto un piano per toglierlo di mezzo e guadagnarsi quell’albergo, solo che tornerà sui suoi passi con dei rimorsi e gli salverà la vita. Paolo però scoprendo tutto litigherà nuovamente con il cugino, per poi rifare pace.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.