Le 13 rose


locandina

Le 13 rose sono le tredici giovani ragazze che vennero uccise nel 1939, fucilate, insieme ad altri 43 dissidenti dei falangisti della dittatura di Francisco Franco.

Il film è focalizzato soprattutto sulle quattro ragazze del circolo “Aida Lafuente” e militanti del JSU, l’unione della gioventù socialista, Virtudes, Carmen, Julia, Delina e Blanca, intellettuale borghese che sosteneva la destra cattolica e molto vicina ad un gruppo di rivoltosi.Tutte loro, a causa del regime dittatoriale, finirono in carcere, tranne Carmen che pagherà la propria dissidenza con la sua stessa vita.

Il regista del film, Emilio Martínez Lázaro, è già stato presente sul grande schermo diverse volte, tra cui la principale quando uscì nelle sale il film “L’altro lato del letto”, nel ormai passato 2002, che trattava di due coppie, un che se la passava benissimo, e l’altra sull’orlo della separazione.

Sia il film “Le 13 rose” che “L’altro lato del letto” sono entrambi da vedere, molto profondi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.