Baarìa (2009) – Recensione


baaria

Baarìa“, l’ultimo film del regista siciliano Giuseppe Tornatore, esce in Italia venerdi 25 settembre.
L’opera di Tornatore è prodotta dalla Medusa Film, con l’aiuto economico della Regione Siciliana, che ha investito molto sul progetto “Baarìa” di Tornatore, offrendo i bellissimi luoghi per le scene del film.

Il cast è di altissimo livello, con alcuni fra i migliori attori italiani, come Raoul Bova, Monica Bellucci, Vincenzo Salemme, Luigi lo Cascio e Leo Gullotta.


Nel cast anche attori comici come Aldo, Giovanni e Giacomo, Nino Frassica e Ficarra e Picone; inoltre ci sono anche lo scrittore Giorgio Faletti e le bellissime Laura Chiatti e Margareth Madè.

Baarìa“, l’antico nome della cittadina in provincia di Palermo, Bagheria, racconta la storia di una famiglia locale e delle storie delle sue tre generazioni, raccontando la storia italiana attraverso le Guerre Mondiali e i cambiamenti politici che investiranno l’Italia nel dopoGuerra.

In questo succedersi di eventi, le storie della famiglia nativa di Bagheria, cittadina che ha dato i natali al regista del film, Giuseppe Tornatore.

1 Commento su Baarìa (2009) – Recensione

1 Trackback & Pingback

  1. Oscar 2010, "Baarìa" rappresenterà l'Italia | iFilmissimi.net

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.