Oscar 2010, “Baarìa” rappresenterà l’Italia


Come da copione, toccherà al film di Giuseppe Tornatore “Baarìa” rappresentare l’Italia nella categoria “Miglior Film Straniero“, che premierà con l’Oscar il miglior film non in lingua inglese.

Come detto qualche settimana fa su ifilmissimi. nell’articolo del 27 settembre “Oscar 2010, ecco i nominati per la candidatura italiana” i film che erano in lizza per giocarsi questa importante nomination erano “Baarìa” di Giuseppe Tornatore, “Fortapasc” di Marco Risi, “Il grande sogno” di Michele Placido, “Si può fare” di Giulio Manfredonia e “Vincere” di Marco Bellocchio.


La giuria composta da registi,produttori,critici e giornalisti, ha deciso che il miglior film prodotto dall’Italia, che potesse rappresentare nel modo migliore la nostra nazione agli Oscar, è  “Baarìa” di Tornatore.

Nonostante le numerose polemiche animaliste, per la scena dove viene ucciso un bovino, la giuria dell’Anica non ha avuto nessun dubbio a premiare con questo riconoscimento che gli varrà tantissima visibilità a livello mondiale.

Per sapere se  “Baarìa” verrà scelto dall’Accademy americana che decide le nomination agli Oscar, dovremo aspettare il 2 febbraio, giorno in cui verrano elencate tutte le nomination delle categorie degli Oscar.

Oscar 2010, ecco i nominati per la candidatura italiana

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.