La Battaglia dei 3 Regni (2009) – Recensione


3regni


“La battaglia dei Tre Regni” è l’ultimo film del regista cinese John Woo. La pellicola è in uscita in Italia venerdì 23 ottobre, è un misto di avventura e fantasy, ambientato nella Cina del terzo secolo d.C., è stato definito come un kolossal epico cinese, tanto da costare la bellezza di quasi 80 milioni di dollari, il film più costoso della storia del cinema cinese.

La dinastia degli Han è agli sgoccioli, il suo potere ormai sta per decadere. Per provare l’ultimo colpo “di coda” il primo ministro cerca di convincere l’imperatore a dichiarare guerra ai regni confinanti, quello di Shu e quello di Wu, con l’intento di dimostrare la propria forza, mantenere il potere e riunire la Cina.

Ciò porterà una battaglia di proporzioni maestose, con i due regni attaccati che decidono di stringere un’alleanza per eliminare il regno degli Han.
La “Battaglia dei 3 regni” dunque si svolgerà sulle terre e sui fiumi cinesi, segnando indelebilmente il futuro e la storia di una delle più grandi nazioni del mondo, la Cina.

1 Commento su La Battaglia dei 3 Regni (2009) – Recensione

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.