Nessun sequel per Mostri contro Alieni


mostri-contro-alieni

All’inizio di quest’anno il film Mostri contro Alieni é partito molto bene, infatti a quanto pare il film d’animazione della DreamWorks ha fatto 198 di dollari negli Stati Uniti, ed è attualmente nella sesta posizione sulla tabella box office dell’anno.  Ma a quanto pare il successo al box office in casa non è sufficiente per DreamWorks Animation. Il Los Angeles Times segnala che lo studio ha messo da parte i piani per fare un sequel del film, grazie al fatto che i mercati d’oltremare non sono stati all’altezza, facendo 181 milioni dollari in tutto il mondo.

DreamWorks Animation infatti ha annunciato un calo del 48% nel terzo trimestre dei profitti, in poche parole male, ma ancora non è così male come tutti si aspettavano. Per quanto le prospettive economiche continuano, sembra paradossale che un sequel otterrebbe un successo internazionale, al massimo lo qualificherebbe per il suo risultato nazionale. Da un lato, è una vergogna che un film così abile come Mostri contro Alieni non sarà rivisitato. D’altra parte, il contenuto originale non importa quanto i progetti d’animazione DreamWorks possono iniziare a fondere insieme è sempre una buona cosa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.