Senza amore (2009) – Recensione


Senza Amore - Locandina

Senza amore è un film drammatico diretto da Renato Giordano, che è uscito nelle sale italiane il 27 novembre 2009.

Il film racconta la storia di un bambino illegittimo che si chiama Luigi, di un padre finito presto in carcere e di una madre disillusa. Vive in una piccola città di provincia e proviene da una famiglia socialmente emarginata.

Tutto sommato trascorre le sue giornate felicemente, fra partite di calcio sulla strada e gli spettacoli di ballo trasmessi in televisione.

A scuola, il bambino mostra subito dei segni di insofferenza, però per un periodo di tempo il bambino, finalmente si sente libero, le sue lacune affettive vengono colmate dall’affetto protettivo del cognato, Gaetano.

Ma quell’amore sincero fu breve, in quanto Gaetano perde la vita in un incendio scoppiato nella fabbrica dove lavorava.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.