Paranormal Activity (2010) – Recensione


paranormalactivity_us

Paranormal Activity è un nuovo film horror che esce nelle sale italiane il 5 febbraio 2010. Una casa infestata fa mistero del fatto che non è soddisfatta dai suoi nuovi inquilini in questo racconto indipendente di orrore soprannaturale.

Katie (Katie Featherson) e Micah (Michea Sloat) sono una coppia ventenni che si sono appena trasferiti in una nuova casa a San Diego. Katie ha un interesse per il paranormale e ritiene che gli spiriti maligni hanno seguito il suo fin dall’infanzia, anche se Micah non è così facile da convincere.

Tuttavia, dopo diverse notti di forti rumori e strani avvenimenti, Micah inizia a credere in Katie che alcune specie di fantasma li hanno seguiti nella nuova casa.

Micah allora decide di prendere il controllo della situazione e stabilisce una serie di videocamere in modo che possono vedere attraverso esse il comportamento di uno spirto / fantasma. Paranormal Activity è stato il primo film da sceneggiatore e regista Oren Peli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.