David di Donatello 2010, ecco i vincitori


Si è tenuta a Roma, all’Auditorium della Conciliazione, la cerimonia della consegna dei premi David di Donatello, gli “Oscar” del cinema Italiano. Grande successo per “Vincere” di Marco Bellocchio, molto bene ma al di sotto delle aspettative “La prima cosa bella“. Ecco la lista completa dei vincitori:

Miglior film “L’uomo che verrà”, per la regia di Giorgio Diritti,
Miglior regista Marco Bellocchio per “Vincere”,
– Miglior regista esordiente Valerio Mieli per “Dieci inverni”,
– Migliore sceneggiatura Francesco Bruni, Francesco Piccolo, Paolo Virzì, Giorgio Diritti, Giovanni Galavotti per “La prima cosa bella”,
– Miglior produttore: Rai Cinema per “L’uomo che verrà”,
Miglior attrice protagonista Micaela Ramazzotti per “La prima cosa bella”,
Miglior attore protagonista Valerio Mastandrea per “La prima cosa bella”,
Miglior attrice non protagonista: Ilaria Occhini per Mine vaganti,
Miglior attore non protagonista Ennio Fantastichini per Mine vaganti,
– Miglior direttore della fotografia Daniele Ciprì per “Vincere”,
– Miglior musicista Ennio Morricone per Baaria,
– Miglior canzone originale “Baciami ancora”, musica di Jovanotti, Saturnino Celani, Riccardo Onori, testi di Jovanotti, interpretata da Jovanotti per “Baciami ancora”,
– Miglior scenografo Marco Dentici per “Vincere”,
– Miglior costumista Sergio Ballo per “Vincere”,
– Miglior truccatore Franco Corridoni per “Vincere”,
– Miglior acconciatore Alberta Giuliani per “Vincere”,
– Miglior montatore Francesca Calvelli per “Vincere”,
– Miglior fonico di presa diretta Carlo Missidenti per “L’uomo che verrà”,
– Migliori effetti speciali visivi Paola Trisoglio e Stefano Marinoni per Visualogie per “Vincere”,
Miglior film dell’Unione Europea “Il concerto” di Radu Mihaileanu (BIM),
Miglior film straniero “Bastardi senza gloria” di Quentin Tarantino (Universal).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.