Marilyn Monroe, in arrivo due film


Sono da poco iniziati i lavori su due film con lo stesso “soggetto”: la bellissima attrice americana Marilyn Monroe. Possiamo dire che questi due biopic sulla Monroe sono due film “contro”: non contro l’attrice, ma che vanno in contrapposizione fra loro. Si tratta di due pellicole diverse, la prima è quella già in lavorazione. Si tratta di “My Week With Marilyn” e “Blonde“, le cui riprese partiranno a gennaio 2011.
My Week With Marilyn” è il film tratto dal diario scritto da Colin Clark, durante le riprese del film “Il principe e la ballerina”, dove Marilyn era la protagonista femminile. La pellicola sarà prodatta dalla Warner Bros. e la regia è stata affidata a Simon Curtis: nel cast sarebbe dovuta esserci la splendida Scarlett Johansson, una bellezza molto simile a quella della Monroe. Alla fine il regista ha optato per Michelle Williams, tutt’altro che una “riserva”. Simon Curtis ha rilasciato di recente alcune dichiarazioni sul film che andrà a dirigere. “Perchè Marilyn Monroe è una grande icona del XX secolo? Per gli uomini è un oggetto sessuale disperatamente bisognosa di essere salvata. Per le donne, rappresenta tutte le ingiustizie vissute al femminile, è una sorella, una Cenerentola costretta a vivere nella cenere. Voglio raccontare la storia di Norma Jean come la figura centrale di una fiaba; un’orfana fra le colline di Hollywood, consumata da quella grande icona del XX secolo”.
L’altro film in questione è “Blonde“, che in teoria dovrebbe essere quello che uscirà dopo, se pensiamo che ci sono quasi 7 mesi di differenza fra gli inizi delle riprese. Questa pellicola è tratto dalle memorie di Joyce Carol Oates, una specie di biografia non autorizzata dell’attrice. “Blonde” verrà diretto da Andrew Dominik e la protagonista sarà Naomi Watts.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.