Box Office Italia, primo “The Hole” ma incassi in calo


Era ampiamente prevedibile! Adesso ci sono i dati ufficiali: è iniziato l’esodo…inverso dai cinema! Gli incassi di questo fine settimana, peraltro con poche nuove uscite, sono stati veramente bassi. Pochi i nuovi film interessanti e quindi i cinema si svuotano: risultato anche accentuato dalla belle giornate di sole che spingono gli italiani al mare o comunque in vacanza, anche solo per un weeend. “The Hole” esordisce con un primo posto nella classifica Box Office Italia, se pensiamo però che il film è uscito in 3D capiamo come l’incasso sia esiguo: solo 409 mila euro. Male tutti i film, incassi bassi anche per il secondo film in graduatoria, “Sex and the City 2“, che porta a casa 370mila euro. Terzo “Prince of Persia: le sabbie del tempo“, che non supera quota trecento mila euro. Al quarto posto crolla Saw VI, che in due settimane incassa solamente un milione e trecento mila euro circa. Al quinto posto arriva l’esordiente “Tata Matilda e il Grande Botto“, che porta a casa poco meno di 200 mila euro. Sesto è Robin Hood, che resiste da ormai 5 settimane, che incassa 191 mila euro. Settimo un film italiano, stabile “La nostra vita”, 159 mila euro di incasso nel weekend e superata quota 2 milioni 800 mila euro. Altra new entry è “Bright Star”, all’ottavo posto, con 127 mila euro. Nono posto per “La Papessa”, che crolla dopo sole due settimane di programmazione, incassando in questi quindici giorni solo 387 mila euro. Decimo e ultimo posto nella Top Ten degli incassi italiani nel weekend, “Il segreto dei suoi occhi”, 110 mila euro di incasso in questo fine settimana. Potrebbe esserci un “sussulto” negli incassi la prossima settimana, quando uscirà “A-Team”, pellicola sulla nota serie televisiva.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.