Jim Carrey in Pierre Pierre, Mickey Rourke rugbista gay e Star Trek 2 nel 2012


Un po’ di novità dal fronte “cosa bolle in pentola a Hollywood”. Partiamo da Jim Carrey, l’ex Ace Ventura sarà protagonista della pellicola Pierre Pierre. Il film sarà diretto da Larry Charles – lo stesso regista di Borat – il quale ha preso il posto di Jason Reitman, scelto in origine dai produttori Todd Black, Jason Blumenthal e Steve Tisch per dirigere il lungometraggio. Il budget stanziato per il film si aggira sui 20 milioni di euro, a gestire la sceneggiatura saranno Edwin Cannistraci e Frederick Seton.
Mickey Rourke
ha intenzione di portare sullo schermo la storia di Gareth Thomas, primo rugbista della storia ad a dichiarare pubblicamente la sua omosessualità. Sarebbe lo stesso attore di Iron man 2 a voler interpretare lo sportivo gay. Per il momento Rourke sarebbe l’unica cosa certa della pellicola: manca una casa di produzione che finanzi il progetto.
Certezze per quanto riguarda il sequel di Star Trek. Il seguito del film del 2009 uscirà nelle sale il 29 giugno 2012, nel cast sono stati riconfermati Simon Pegg, Zoe Saldana, e Anton Yelchin, mentre a curare la sceneggiatura ritroviamo ancora una volta Roberto Orci e Alex Kurtzman. Le riprese di Star Trek 2 prenderanno il via da gennaio 2011.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.