La Bella e la Bestia in 3D, nei cinema nel 2011


L’idea di portare al cinema i grandi classici Disney in 3D non è una novità assoluta: negli scorsi mesi, negli Stati Uniti, sono stati riproposti Toy Story e Toy Story 2 con la tecnologia del 3D per anticipare e permettere un migliore “collegamento” storico con il terzo episodio che sarebbe uscito qualche tempo dopo. Il successo è stato discreto, non ottimo perchè la maggior parte degli spettatori aspettava solo il terzo capitolo di Toy Story. Adesso la Disney ci riprova ma con un grande classico: La Bella e la Bestia. Nessun remake, nessun sequel, solo la trasposizione in 3D del film uscito nel febbraio del 1991. A distanza di venti anni infatti, ritornerà nelle sale cinematografiche un capolavoro d’animazione che fece storia: fu il primo ad utilizzare la tecnologia del CG, e fu anche il primo ad essere nominato agli Oscar e a portare a casa qualche premio. Adesso il film viene rimasterizzato in 3D, sotto l’occhio vigile del produttore Don Hahn e dei due registi originali del film, Gary Trousdale e Kirk Wise. Il primo test ci sarà in Nuova Zelanda: nel paese oceanico infatti verrà proiettato già ad agosto, quasi come “cavia”. In seguito la pellicola dovrebbe essere proposta anche in altri nazioni: negli Stati Uniti l’uscita è stata fissata per il 14 febbraio 2011. Data non casuale, è il 20 anniversario dall’uscita de “La Bella e la Bestia” del ’91. Arriverà anche in Italia? Ancora è prematuro dirlo, vedremo nei prossimi mesi cosa comunicherà la Disney. Per chi volesse vedere il nuovo trailer pubblicato ieri dalla Disney, può cliccare il seguente link.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.