Weekend al Cinema, arrivano sette nuovi film in Italia


Dopo i tredici film dello scorso fine settimana, arrivano nelle sale italiane altri sette nuovi film, in questo weekend che parte oggi, venerdì 3 settembre e si concluderà domenica 5. I film che usciranno oggi sono: “Amore a mille…Miglia”, “L’amore buio”, “Miral”, “Somewhere”, “The Karate Kid: La Leggenda Continua”. Mercoledì 1 settembre, sono già usciti altri due film, l’atteso “I Mercenari – The Expendables” e “Inside Job”. Oggi vi parliamo di quattro film, i due usciti mercoledì e di “Amore a mille…Miglia” e “Miral”.

I Mercenari – The Expendables, è il film scritto, diretto ed interpretato da Sylvester Stallone. Nel cast troviamo anche Mickey Rourke, Jason Statham, Dolph Lundgren, Jet Li, Randy Couture, Arnold Schwarzenegger, Bruce Willis. Stallone è il capo di un esercito di mercenari, avranno il compito di andare sull’isola di Vilena per destituire la dittatura del generale Gaza, dittatura troppo sanguinosa. Due piccole parti per grandi attori come Schwarzenegger e Bruce Willis. Grandissimo successo negli Stati Uniti.

Inside Job, documentario di Charles Ferguson, con Matt Damon. Questo documentario americano spiega, con una analisi molto dettagliata, le cause della crisi economica del 2008, crisi che ancora non si è arrestata del tutto. Si partirà con la nazione dell’Islanda per poi concludere con un quadro generale della situazione economica mondiale.

Amore a mille…Miglia, commedia romantica americana di Nanette Burstein, con Drew Barrymore, Christina Applegate, Justin Long, Ron Livingston, Kelli Garner, Natalie Morales. Una coppia di giovani ha una relazione a distanza: riusciranno a mantenere intatto il loro amore a così tanti chilometri di distanza?

Miral, pellicola drammatica di Julian Schnabel, scritta dalla giornalista palestinese Rula Jebreal, residente in Italia. E’ ambientata a Gerusalemme, l’istituto Dar Al Tifel ospita dei bambini feriti dalla guerra fra israeliani e palestinesi. La piccola Miral è ospite in questo istituto, quando ne uscirà dovrà capire se difendere il suo popolo o se proseguire la sua istruzione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.