Nuovi particolari su Akira


Da oltre oceano giungono nuovi particolari sulla trasposizione cinematografica dell’anime giapponese Akira. Sulla rete un insider ha diffuso tali informazioni: La storia è stata “americanizzata” spostando il centro dell’azione a New Manthattan, dopo che la città è stata decimata da un incidente simile a un’esplosione nucleare, per il quale sono stati incolpati dei terroristi sconosciuti. Ci sarà l’iconica immagine di Akira da piccolo, unico sopravvissuto mentre tiene il suo orsetto stando in un createre a Ground Zero. La storia segue in qualche modo il film d’animazione ma introduce un nuovo personaggio, Ray Arcman, uno scienziato matto che ha creato Akira usando esperimenti cinetici e psichici sui bambini, inclusi i tre Espers (i ragazzini di circa dieci anni nel film animato). Intanto è stato confermato che dal fumetto verranno estratti due film, il primo sarà diretto dai registi di Codice Genesi,  gli Hughes. Per quanto riguarda il cast non c’è nulla di definitivo, si vocifera che possa essere ingaggiato come protagonista principale l’idolo delle ragazzine Zac Efron, ma questo è ancora tutto da confermare. La parte del Colonnello sembra che sia stato affidata in via definitiva a Morgan Freeman. La sceneggiatura, affidata inizialmente alle mani di Mark Fergus, ora è stata rimaneggiata da Albert Torres.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.