Joseph Kosinski: “Anche Steven Lisberger ha lavorato alla sceneggiatura di Tron Legacy”


29 dicembre 2010, questa sarà la data di uscita del film più atteso di questo 2010. Tron Legacy, sequel del super cult Tron, potrà essere ammirato solo agli sgoccioli dell’anno ancora in corso. Intanto il regista Joseph Kosinski, per stuzzicare la fantasia dei fan che attendevano da più di un ventennio il capitolo numero 2, ha deciso di dare parlare della pellicola in occasione del Festival del cinema di Roma, dove sono stati mostrati 20 minuti del lungometraggio: Per i miei scritti uso una macchina fotografica antica, la Widelux Panoramic, neinte Twitter, niente Facebook, e il mio website è più simile a una tavolozza o a un block notes che a un prodigio tecnologico. Ma quando mi hanno proposto di rifare un look avveniristico a uno dei miei film più popolari, Tron, ho subito detto sì. O meglio l’ho detto, dopo aver chiesto se il regista originale, Steven Lisberger, fosse anche lui della partita. E sono felice di annunciare che non solo è stato uno dei produttori, ma ha anche partecipato alla sceneggiatura.
Kosinski ha aggiunto che per la lavorazione di Tron Legacy è stato necessario prestare molta attenzione agli effetti speciali: Dicono che a un film si lavora tre volte: quando si scrive, quando si filma e quando si monta. Per Tron Legacy ce n’è stata anche una quarta importantissima, quella degli effetti speciali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.