Bryan Singer: “Il mio Excalibur sarà molto violento”


Bryan Singer, dopo aver terminato i lavori dei suoi prossimi film, si butterà a capofitto nella produzione di Excalibur, remake della pellicola datata 1981.
Il regista è attualmente impegnato nella scelta del cast di Jack The Giant Killer e negli ultimi ritocchi di X-Men: First Class, ma questo non gli impedisce di pensare come sarà il lungometraggio con protagonisti Il mago Merlino e il Re Artù: E’ stimolante per me perché sono un fan accanito del film originale ma tuttavia, riguardando il primo film, appartiene alla sua epoca – ha dichiarato Singer – E il ciclo Arturiano è così presente ovunque, è come un grande mito ed è divertente da esplorare.
Il regista di X-Men ha anticipato che il suo Excalibur sarà molto differente della prima versione: in primis perché il film avrà un budget superiore, poi sarà molto più violento e si concentrerà sulla caratterizzazione di altri personaggi, come ha dichiarato lo stesso Singer: Sento che mi piacerebbe provare a esplorare ed esaltare le armature e la violenza in maniera realistica, ma anche esplorare la magia di Merlino, Morgana e anche degli altri personaggi.
A produrre la pellicola ci sarà la Warner Bros., per il momento si sta lavorando allo script, il quale non è ancora stato terminato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.