Southpaw, Eminem ritorna sul grande schermo


Il noto cantante rap Eminem, noto anche come Slim Shady, sta per tornare al cinema. Infatti dopo il successo del 2002, col film 8 Mile, ed un recente cameo in Funny People, Eminem tornerà sul grande schermo. La DreamWorks Pictures ha da poco acquisito i diritti per la trasposizione cinematografica di Southpaw, un soggetto scritto da Kurt Sutter, il creatore e produttore della serie “Sons of Anarchy”. E proprio Eminem sarà il protagonista, interpretanto il ruolo di un pugile in rapida ascesa. Il pugile sta per vincere un titolo molto importante ma vede crollare tutto il suo mondo a causa di una tragedia: riuscirà a risalire la china e riconquistare tutto ciò che ha perso? Lo scopriremo solo nel film! Eminem dunque ritorna al cinema con un progetto che, a dire dei suoi manager, sembra essere molto vicino alla sua persona. “Sarà una sorta di seguito di 8 Mile, ma si farà più uso di una biografia letterale. Stavolta utilizzeremo la metafora dello sport per narrare il secondo capitolo della sua vita. Eminem interpreterà un pugile di successo che tocca il fondo per poi risalire e che dovrà combattere soprattutto per la giovane figlia” ha spiegato in una recente intervista Kurt Sutter.

Pietro Gugliotta

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.