Emma Watson: “Pausa dallo studio per tornare sul set”


Non è facile conciliare impegni lavorativi e di studio, lo dimostra la scelta dell’attrice inglese Emma Watson. La giovane britannica, interprete di Hermione Granger nella saga di Harry Potter, ha infatti deciso di accantonare per qualche mese il suo impegno scolastico, per dedicarsi maggiormente al mondo cinematografico. Lo ha comunicato la stessa attrice sul suo sito ufficiale.
“Come sapete, amo la Brown e lo studio più di ogni cosa, ma di recente ho avuto talmente tanto da fare che essere una studentessa e tener fede agli impegni lavorativi è risultato impossibile. Così ho deciso di prendermi un po’ di tempo per finire il lavoro su Harry Potter e per focalizzarmi sugli altri impegni professionali. Continuerò a studiare per la mia laurea, ma ci impiegherò un semestre o due più del previsto”.
Adesso per la Watson ci sarà un periodo molto intenso: dopo aver ottenuto ed interpretato una piccola parte nel biopic “My Week with Marilyn“, film dedicato a Marilyn Monroe, Emma Watson si prepara a correre sul set di “The Perks of Being a Wallflower“, dove reciterà un ruolo più importante, al fianco di Logan Lerman. E non è tutto: infatti è finita la fase di post-produzione dell’ultimo episodio della saga di Harry Potter, ossia “Harry Potter e i doni della morte – Parte 2“, e per la Watson ci sarà un lungo periodo fra interviste ed impegni promozionali per la pellicola.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.