Romanzo di una strage, Valerio Mastandrea sarà il commissario Calabresi


Qualche mese fa avevamo parlato dell’inizio delle riprese di “Romanzo di una strage“, nuova pellicola di Marco Tullio Giordana. Il film racconterà la storia dell’assassinio del commissario Calabresi e della strage di Piazza Fontana. Dunque, uno dei personaggi principali del film, il commissario Calabresi, doveva essere interpretato da Kim Rossi Stuart. L’attore però ha abbandonato il progetto, costringendo la produzione a trovare un nuovo protagonista. Ad interpretare Calabresi ci sarà l’attore romano Valerio Mastandrea. Mastandrea aveva già un altro impegno cinematografico a breve: infatti quando le riprese di “Romanzo di una strage” verranno concluse, l’attore romano si recherà sul set de “Il comandante e la cicogna”, pellicola di Silvio Soldini. A breve, Mastandrea sarà nelle sale cinematografiche con “Ruggine”, pellicola di Daniele Gaglianone, con Stefano Accorsi, Valeria Solarino e Filippo Timi. Tornando alla pellicola di Tullio Giordana, le riprese del film proseguono a Milano, dopo quelle già svolte fra Milano e Torino. Il cast di “Romanzo di una strage” vede, oltre Valerio Mastandrea, anche Laura Chiatti (Gemma Calabresi), Pierfrancesco Favino (l’anarchico Giuseppe Pinelli) e Michela Cescon (la moglie di Pinelli). Il film è stato scritto dal regista Marco Tullio Giordana insieme a Sandro Petraglia, mentre ad occuparsi della produzione ci sono Rai Cinema e Cattleya. Prima di partire con le riprese del film, il regista Giordana ha girato un documentario sulla strage di Piazza Fontana.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.