Jane Got a Gun, Natalie Portman in versione western


E’ stata ufficializzata da poco la presenza di Natalie Portman all’interno del cast di “Jane Got a Gun” pellicola western della regista Lynne Ramsay. Dopo il successo di “E ora parliamo di Kevin”, la regista ritorna dietro la macchina da presa per un film ovviamente molto diverso, ma che vedrà un cast sicuramente importante, come testimonia l’ingaggio della Portman. Ad occuparsi della sceneggiatura del film, ci sarà Brian Duffield, mentre come già detto, la regia è stata affidata a Lynne Ramsay. La produzione sta cercando di ultimare il cast dei protagonisti, che vede scoperti il ruolo del marito di Jane e del suo ex amante: non ci sono rumors per questi due ruoli. Jane Got a Gun racconta la storia di Jane, donna sposata con un fuorilegge: il marito ritorna a casa con otto pallottole in corpo. Per difendere l’onore del marito e sopratutto per difendere la fattoria dalla banda del marito, Jane dovrà contattare un ex amante. Jane dovrà compiere questo gesto un po’ a malincuore, perchè aveva allontanato questa persona per oltre dieci anni: ma sarà proprio lui ad aiutare a difendere la vita del martio di Jane. La casa di produzione non ha ancora specificato la data d’uscita del film, così come non si conosce la location e l’inizio delle riprese del film.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.