Steve Jobs, è ufficiale: sarà Aaron Sorkin a scrivere la sceneggiatura


Era nell’aria da diversi mesi ormai, ma l’ufficialità è arrivata solo ora. Il biopic sull’ex CEO di Apple, Steve Jobs, sarà scritto da Aaron Sorkin. Il premio Oscar ha sciolto le riserve e si occupera della sceneggiatura di questo importante lavoro cinematografico, che sarà prodotto da Sony e Columbia, oltre ai produttori Mark Gordon, Scott Rudin e Guymon Casady. “La storia di Steve Jobs è unica. Jobs è stato uno degli uomini più influenti e rivoluzionari di tutti i tempi. Non c’è sceneggiatore di Hollywood migliore di Aaron Sorkin per catturare una vita così straordinaria. Sappiamo che nelle sue mani il film sarà tutto ciò che è stato Jobs: divertente, accativante e magnetico” ha dichiarato Amy Pascal, dirigente Sony. E la scelta di Sorkin sembra quella più azzeccata sotto questo punto d vista: lo sceneggiatore infatti era un intimo amico di Jobs, dunque conosce molti aspetti della vita del fondatore di Apple. Il film prenderà spunto dall’unica biografia autorizzata su Steve Jobs, quella realizzata da Walter Isaacson, che è stata venduta poco dopo la morte di Jobs. Il libro è stato venduto in tantissime copie, tanto da essere uno dei libri più venduti sulla piattaforma digitale Amazon. Sorkin ha titubato parecchio prima di accettare questo lavoro: il suo rapporto di amicizia con Jobs infatti, lo aveva convinto a rifiutare la proposta. Ma alla fine ha deciso di accettare l’ingaggio: Sorkin ha spiegato che racconterà Steve Jobs da una prospettiva personale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.