Outing. Fidanzati per sbaglio, partite le riprese del film di Vicino


Sono partite ieri mattina le riprese del nuovo film di Matteo Vicino, una commedia corale sull’amore, intitolata “Outing. Fidanzati per sbaglio“. Il film vedrà protagonisti Nicolas Vaporidis, Andrea Bosca, Massimo Ghini, Claudia Potenza, Giulia Michelini e Camilla Ferranti. Le riprese saranno effettuate in questi giorni, fino ad agosto: il film sarà girato in diverse location, da Roma a Milano, passando per la Puglia (Polignano a Mare e Monopoli). Il film racconta la storia di due amici pugliesi, due playboy legati da una amicizia fraterna. Il talento nel mondo della moda e del design, li fa partecipare ad un bando della regione Puglia per attività imprenditoriali: i due però non hanno capito le finalità del bando, destinato alle coppie di fatto omosessuali. Partirà da qui una serie di situazioni comiche e rocambolesche, con i due che dovranno fingersi omosessuali senza farsi scoprire, pena l’esclusione dal bando. Un film che affronta il tema della discriminazione sessuale in maniera divertente e dissacrante, con riflessioni anche sulla situazione dei giovani in Italia. Outing. Fidanzati per sbaglio, commedia di Matteo Vicino con Nicolas Vaporidis, Andrea Bosca, Massimo Ghini, Claudia Potenza, Giulia Michelini e Camilla Ferranti, sarà nelle sale italiane nel periodo natalizio.

1 Commento su Outing. Fidanzati per sbaglio, partite le riprese del film di Vicino

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.