Bond, il prossimo 007 sarà di colore?


Daniel Craig ha brillantemente interpretato il ruolo di James Bond in “Skyfall”: il suo impegno proseguirà per altri due capitoli nella saga di James Bond, però la produzione comincia a guardarsi attorno. C’è la voglia di cambiare il personaggio e per la prima volta potrebbe esserci un attore di colore ad interpretare l’agente segreto James Bond: è questa l’indicazione che arriva dalla produzione. Infatti Idris Elba sarebbe stato contattato da Barbara Broccoli, produttrice di James Bond, come confermato da Naomie Harris, co-protagonista femminile dell’ultimo Skyfall ma anche protagonista in “Long Walk to Freedom”, dove ha lavorato proprio con Elba. “Per me è stata una sorpresa quando, mentre lavoravo con Idris, lui mi ha raccontato di aver incontrato Barbara Broccoli per discutere della possibilità futura di vedere un James Bond nero. Io voterei per Idris perché ho appena finito di lavorare con lui ed è un gran bravo ragazzo” spiega la Harris. Analizzando la situazione, possiamo capire come per Craig non ci sia nessun pericolo: infatti l’attore ha da poco firmato un contratto che lo lega al franchise di James Bonde per altri due film. Dunque la sua sostituzione sarebbe prevista per il 2016-2017, non prima: probabilmente la produzione sta lavorando molto in anticipo, per bloccare Idris Elba e affidargli uno dei ruoli più importanti all’interno del mondo del cinema.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.