Helen Mirren: “Mi piacerebbe lavorare con Quentin Tarantino”


E’ stata premiata nei giorni scorsi l’attrice inglese Helen Mirren: ha ricevuto l’importante riconoscimento alla carriera durante gli European Films Awards. Un premio importante, legittimato dall’applauso lunghissimo del pubblico. L’attrice inglese si è commossa: “per me questo è un momento incredibile e inatteso, cerchiamo di fare il nostro lavoro al meglio e, quando succede una cosa come questa, è veramente stupendo, rappresenta la conclusione felice di un viaggio” esordisce la Mirren. L’attrice poi ha svelato alcuni particolari della sua lunga carriera, rivelando anche un sogno, un desiderio lavorativo. “Mi piacerebbe lavorare con Quentin Tarantino. Amo i suoi film e ho anche imparato a maneggiare una pistola” ha spiegato la Mirren, che dunque vorrebbe avviare un impegno cinematografico con Quentin Tarantino. La Mirren celebra poi il cinema italiano, parlando in particolare dei modelli che ha seguito in questi anni di carriera. “Ho visto film con Jeanne Moreau, con Monica Vitti, con Claudia Cardinale, con Irene Papas, con Melina Mercouri e soprattutto con Anna Magnani che per me è la più grande… Ho capito che volevo essere un’attrice, ma anche una donna come loro” rivela Helen Mirren. Nei prossimi giorni la Mirren tornerà in Italia, al Courmayeur Noir in Festival 2012 per presentare “Hitchcock“, biopic dedicato al grande regista Alfred Hitchcock, nel quale la Mirren interpreterà il ruolo di Alma Reville, moglie e consigliera dello stesso Hitchcock.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.