Weekend al Cinema, ecco le nuove uscite di ieri


week-cinema3-300x200Consueto appuntamento del weekend con “Weekend al Cinema”, la rubrica che vi presenta le nuove uscite cinematografiche in Italia. Sono addirittura nove le nuove uscite di questo fine settimana in Italia. Si tratta di: “Blue Valentine”, “Die Hard – Un buon giorno per morire”, “Il principe abusivo”, “La mia mamma suona il rock”, “Noi siamo infinito”, “Promised Land”, “Quattro notti di uno straniero”,”Viva la libertà”, “Vietato morire”. I nove film sono usciti tutti ieri, ad eccezione di “Vietato morire”, che esordisce oggi nelle sale italiane. Oggi vi parliamo di “Die Hard – Un buon giorno per morire” e “Noi siamo infinito”.

“Die Hard – Un buon giorno per morire”, thriller-azione di John Moore, con Bruce Willis, Jai Courtney, Cole Hauser, Sebastian Koch, Yuliya Snigir, Anne Vyalitsyna, Amaury Nolasco, Pavel Lychnikoff, Megalyn Echikunwoke, Mary Elizabeth Winstead. Ritorna sul grande schermo John McClane, interpretato ancora una volta da Bruce Willis. John ha una missione molto importante: volare a Mosca per aiutare suo figlio Jack. Ma non è una impresa facile: la malavita russa infatti sa del suo arrivo e proverà a mettergli i bastoni fra le ruote.

“Noi siamo infinito”, film drammatico-sentimentale scritto e diretto da Stephen Chbosky. Il film prende proprio spunto dal romanzo “The Perks of Being a Wallflower”, scritto dallo stesso Chbosky. Il cast è composto da Logan Lerman, Emma Watson, Nina Dobrev, Ezra Miller, Paul Rudd, Dylan McDermott, Mae Whitman, Melanie Lynskey, Kate Walsh, Johnny Simmons, Zane Holtz, Nicholas Braun, Reece Thompson. E’ la storia di Charlie, un timido ragazzo all’ultimo anno di liceo: timido e solitario, Charlie viene preso in “custodia” da Sam e Patrick. I due lo accompagneranno nelle esperienze più interessanti ed affascinanti della sua vita: le prime feste, il primo amore, il primo bacio, le rappresentazioni teatrali e l’amore per la musica. Ma non è tutto rose e fiori: alcuni lutti e la fine dell’anno scolastico che incombe, metteranno a dura prova Charlie…

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.