Weekend al Cinema, da ieri in Italia sette nuovi film


Theatre SeatsCome ogni fine settimana, arriva puntuale la rubrica Weekend al Cinema, la rubrica che vi presenta le nuove uscite cinematografiche in Italia. Sono già nelle sale italiane i sette nuovi film del weekend: si tratta di “Mea Maxima Culpa: Silenzio nella casa di Dio”, “Benvenuto Presidente!”, “Gli amanti passeggeri”, “I Croods”, “La Madre”, “L’amore inatteso”, “Su Re”. Per la rubrica Weekend al cinema, vi presentiamo i due film più interessanti del fine settimana: si tratta di “Benvenuto Presidente!” e “Gli amanti passeggeri”.

Benvenuto Presidente!, commedia italiana di Riccardo Milani, con Claudio Bisio, Kasia Smutniak, Giuseppe Fiorello, Omero Antonutti, Remo Girone, Massimo Popolizio, Michele Alhaique, Cesare Bocci, Franco Ravera, Gianni Cavina, Stefania Sandrelli. Giuseppe Garibaldi, ovviamente un omonimo, è un tranquillo uomo di provincia che vive in una piccola località di montagna: ama le cose semplici, come la pesca e gli amici, lavora in una piccola biblioteca. Ma la sua vita sta per cambiare: infatti, a causa di un pasticcio politico, Giuseppe viene eletto Presidente della Repubblica. Riuscirà un uomo normale ad adattarsi al protocollo istituzionale? Ci penserà la splendida Janis, vice segretario generale della Presidenza della Repubblica, ad aiutare il presidente Garibaldi…

Gli amanti passeggeri, commedia scritta e diretta da Pedro Almodovar. Il cast è composto da Penélope Cruz, Javier Cámara, Antonio Banderas, Carlos Areces, Paz Vega, Raúl Arévalo, Blanca Suárez, Lola Dueñas, Cecilia Roth, José María Yazpik. Aereo della compagnia Península 2549, diretto a Città del Messico: un guasto tecnico mette in pericolo la vita di tutti i passeggeri e dell’equipaggio. I piloti capiscono che c’è un grave problema e cercheranno di risolverlo, anche grazie all’aiuto a distanza del centro di controllo. A bordo intanto i passeggeri, (alcuni sono davvero personaggi atipici) continuano a oscillare fra la vita e la morte…

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.