Inherent Vice, partite le riprese del nuovo film di Paul Thomas Anderson


inherent-viceUn nuovo progetto cinematografico è da poco partito: è “Inherent Vice”, il nuovo film di Paul Thomas Anderson. La pellicola è tratta dal romanzo Vizio di forma di Thomas Pynchon: è la storia di un detective privato, Doc Sportello, abituale consumatore di marijuana. Il detective finisce in una avventura molto particolare per colpa della sua ex, che lo coinvolge nel rapimento dell’attuale amante. Un film ai limiti dell’assurdo, fra azione, noir e psichedelico, ambientato negli anni Sessanta a Los Angeles. Le riprese sono partite in questi giorni, il cast è davvero molto importante: “Inherent Vice” potrà contare su Benicio Del Toro, Owen Wilson, Joaquin Phoenix, Reese Witherspoon, Martin Short, Jena Malone, Kevin J. O’Connor e Josh Brolin. Si vocifera di una possibile partecipazione speciale di Sean Penn, in un misterioso ruolo, ma la notizia non è stata confermata ufficialmente. Il protagonista del film, ossia il detective Doc Sportello, sarà interpretato da Joaquin Phoenix, che sarà aiutato da un legale, interpretato da Del Toro, mentre Owen Wilson sarà l’antagonista; c’è un ruolo anche per la moglie regista Paul Thomas Anderson: Maya Rudolph infatti è nel cast del film, dove interpreterà un personaggio molto incinta. Il film sarà prodotto da Anderson, Ellison, John Lesher e JoAnne Sellar. Inherent Vice dovrebbe uscire nelle sale cinematografiche nel 2014, probabilmente nella seconda metà dell’anno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.