Brilliance, ancora problemi: rifiuta anche Jared Leto


jared letoNon sembra esserci grande interesse per il nuovo progetto cinematografico del regista Julius Onah. Il suo film “Brilliance” infatti fatica a trovare un protagonista: nei mesi scorsi, era arrivato il rifiuto di Will Smith, adesso è toccato ad un altro nome eccellente. A declinare l’offerta di Onah infatti è stato Jared Leto: l’attore premio Oscar ha infatti deciso di non accettare l’offerta della produzione di “Brilliance”. L’ingaggio era anche interessante, ma dopo aver incontrato il regista, Leto ha preferito lasciar perdere, abbandonando dunque il film ancora prima di essere stato ingaggiato. Questi problemi potrebbero far ritardare l’inizio delle riprese, ma su questo la produzione ha preferito non sbilanciarsi. Quello che è certo, è la presenza della protagonista femminile: sarà l’attrice Noomi Rapace. Noomi ha già accettato e al momento non sembra volersi tirare indietro, a meno di clamorosi sviluppi. Il film racconterà le disavventure di un gruppo di personaggi, sparsi per gli Stati Uniti: persone “brillanti”, circa l’uno percento della popolazione mondiale è in possesso del potere che hanno loro, ossia dinterpretare i segreti più oscuri delle persone dal mondo in cui incrociano le braccia. Tratto dal romanzo di Markus Sakey, il film “Brilliance” sarà prodotto dalla Universal e dalla Legendary Pictures: la sceneggiatura è stata affidata a David Koepp, già sceneggiatore di “Jurassic Park” e “Mission Impossible”, mentre la regia – come già scritto in precedenza –  sarà curata da Julius Onah.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.