“The Hateful Eight” di Tarantino: ad inizio anno partono le riprese


Quentin_TarantinoQuentin Tarantino sta per tornare sul set con il suo secondo film western consecutivo. Dopo il boom di “Django Unchained”, il regista ha subito scritto un altro film, “The Hateful Eight“, ancora una volta un western. C’era stata una polemica nei mesi scorsi, sembrava quasi che il film potesse essere cancellato. Tarantino infatti si era proprio inalberato: la sua sceneggiatura di “The Hateful Eight” era stata letta da troppe persone, colpa di un agente un po’ troppo espansivo, diciamo così. E Tarantino non aveva gradito questa situazione, tanto da minacciare di buttare l’intero progetto nel cestino. Per fortuna così non è stato: a confermare il film e l’inizio delle riprese ci ha pensato l’attore Kurt Russell.  “Ho un progetto di Tarantino chiamato The Hateful Eight che sembrerebbe possa andare incontro alle riprese ad inizio anno” dichiara Russell, svelando dunque anche l’inizio delle riprese, che si terranno ad inizio 2015. Il cast inizialmente scelto da Tarantino, è davvero eccezionale: Samuel L. Jackson, Bruce Dern, Michael Madsen, Kurt Russell, James Remar, Amber Tamblyn, Walton Goggins, Zoe Bell e Tim Roth. Bisognerà capire se tutti gli attori selezionati dal grande regista, potranno essere liberi da altri impegni cinematografici per l’inizio delle riprese, per un film che con tutta probabilità potrebbe arrivare nelle sale americane già a fine 2015, giusto in tempo per essere selezionato per gli Oscar 2016.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.