Steve Jobs, il protagonista non sarà più Christian Bale


Michael-FassbenderPochi giorni fa, avevamo annunciato la presenza di Christian Bale all’interno del cast del nuovo biopic su Steve Jobs, prodotto dalla Sony e diretto dal regista Danny Boyle. “Abbiamo bisogno del miglior attore su piazza in una certa fascia di età e questo attore è Christian Bale. Non c’è stato neanche un provino, è bastato un incontro” dichiarava Boyle pochi giorni fa. In poco meno di due settimane la situazione è improvvisamente cambiata: Bale pare aver declinato l’offerta, dopo aver letto il copione della pellicola. L’attore avrebbe confessato alla produzione di non essere adatto per il ruolo principale, uscendo di fatto dal progetto. Chi prenderà il posto di Bale? I nomi usciti in questi mesi sono stati tantissimi: dal primissimo, quello di Leonardo di Caprio, si sono avvicendati Ben Affleck, Matt Damon e Bradley Cooper. Oggi arriva un nuovo ed importante candidato, che sembra a questo punto il favorito per interpretare il fondatore della Apple, Steve Jobs: stiamo parlando di Michael Fassbender. E’ uno degli attori più in vista del momento, dopo le sue performance in “Shame”, “12 anni schiavo” e “Prometheus”, adesso sembra il candidato principale per il ruolo di Steve Jobs. Sony non vorrebbe altri intoppi, quindi annuncerà l’attore una volta che il contratto sarà firmato: poi si partirà con le riprese, per recuperare il tempo perso in queste settimane.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.