2012


2012

Secondo il calendario Maya (antico popolo precolombiano) il 2012 segnerà la fine del mondo. E’ questa apocalisse che fa da tema principale dell’omonimo film “2012” di Roland Emmerich, lo stesso di The Day After Tomorrow e The Indipendence Day, film distruttivi, intere città rase al suolo, addirittura in The Day After Tomorrow mezzo globo è ricoperto dai ghiacci, un regista molto attratto dalle apocalissi in cui ha trovato gran parte della propria ricchezza e popolarità.

Il cast del film è di tutto rispetto, con John Cusack, Thandie Newton, Amanda Peet, Woody Harrelson e Danny Glover.

L’uscita nelle sale è prevista per novembre.

Nel 2009 il Prof. West scopre delle tempeste solari di forte intensità che colpiscono il pianta, da qui man mano si prosegue verso il 2012 analizzando la pericolosità del fenomeno. E le pessime previsioni erano giuste, ma chiudo qui per non togliervi il gusto di andare al cinema a emozionarvi grazie a “2012”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.