Disney, nuovi movimenti per “I pirati dei Caraibi” e accordo con Del Toro


DISNEY20LOGO20COLOR

La Disney non conosce crisi. Ultimamente ha messo a segno alcuni colpi come l’acquisizione della Marvel, piuttosto che la creazione e produzione di serie tv e film che hanno incassato tantissimi soldi.

Intanto, la Disney ha fatto conoscere il titolo del 4 episodio della saga, “On Stranger Tides”, un punto di partenza per la scelta dello staff che produrrà e interpreterà questo film.
Infatti ci saranno novità “forzate” come la sostituzione di personaggi come quello di Orlando Bloom e di Keira Knightley che hanno fatto sapere di non essere interessati a partecipare a questo film, così come in dubbio è Capitan Barbarossa, Geoffrey Rush.

Ma la grossa novità della Disney è senza ombra di dubbio l’accordo con il regista Guillermo del Toro, specialista di film a metà fra il fantasy e il noir.
Primo progetto di questa collaborazione è la nascita dell’etichetta Disney Double Dare You, che creerà e produrrà fiabe al limite dell’horror.
All’interno di questa collaborazione verrà girato un film, “Trollhunters”, nato dalla mente di Del Toro che fara riferimento alle case “stregate” che esistono nei parchi Disney.

1 Commento su Disney, nuovi movimenti per “I pirati dei Caraibi” e accordo con Del Toro

  1. L’importante è che rimanga Capitan Jack Sparrow!!!

    Per quanto riguarda Orlando Bloom e Keira Knightley dispiace che se ne vadano, ma a stare a guardare i loro personaggi Will ed Elizabeth hanno un po’ chiuso il loro cerchio con l’ultimo film.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.