PELHAM 123 – Ostaggi in metropolitana (2009) – Recensione


123

L’ultima fatica del regista Tony Scott “PELHAM 123 – Ostaggi in metropolitana”, esce nei cinema d’Italia il 18 settembre.
Nel cast elementi di grandissimo valore, come John Travolta e Denzel Washington.
Il film è un remake dell’originale “Il colpo della metropolitana – un ostaggio al minuto”, uscito nel 1974 con Walter Matthau, e già tratto dal romanzo “Il colpo della metropolitana” di Morton Freedgood.

Siamo nella metropolitana di New York, Denzel Washington è un dipendente che svolge il suo lavoro in una normale giornata lavorativa.
Ma tutto ad un tratto, la sua vita cambierà per colpa dell’idea criminale di John Travolta, la mente di un gruppo armato di quattro persone, che dirotterà un treno.

Il gruppo vuole un riscatto enorme, e lo vuole subito, in un ora. Minacciando di uccidere tutti i passeggeri a bordo del treno della metropolitana.
Denzel, conosce tutti i trucchi e i passaggi della stazione, e li sfrutterà per sconfiggere i criminali, tentando di salvare gli ostaggi.

Ecco il trailer

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.