Soul Kitchen (2010) – Recensione


Soul Kitchen - Locandina

Soul Kitchen è un nuovo film tedesco, diretto da Fatih Akin e che esce nelle sale cinematografiche italiane l’8 gennaio 2010. Zinos giovane proprietario del ristorante “Soul Kitchen” sta attraversando un periodo sfortunato. La sua fidanzata Nadine si è trasferita a Shanghai, il suo clienti stanno boicottando il nuovo chef!

Le cose iniziano ad andare meglio quando un giro giusto di persone abbraccia la sua rinnovata concezione culinaria, ma che non ripara completamente il cuore spezzato di Zinos.

Egli decide di volare in Cina per Nadine, lasciando il ristorante nelle mani del suo fratello inaffidabile: Illias, ex detenuto. Entrambe le decisioni si rivelano disastrose: Illias scommette sul ristorante che finisce nelle mani di un agente immobiliare, e Nadine ha trovato un nuovo amante!

Ma i fratelli Zinos e Illias potrebbero ancora avere un ultima possibilità di riottenere “Soul Kitchen“, sempre se riescono a smettere di discutere e lavorare insieme come una squadra.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.