Tra le nuvole (2010) – Recensione


Tra le nuvole - Locandina

Tra le nuvole è un film di commedia diretto da Jason Reitman e co-scritto da Reitman e Sheldon Turner. Si tratta di un adattamento cinematografico del romanzo 2001 Up in the Air, scritto da Walter Kirn. Il film esce nelle sale italiane il 22 gennaio 2010.

La storia parla di un corporate Downsizer e dei suoi viaggi. Ne consegue la sua vita isolata insieme con le persone che incontra lungo la strada. Ryan Bingham (George Clooney), il principale protagonista, è un “tagliatore di teste” aziendale.

Ormai passa la maggior parte del suo tempo in trasferte di lavoro. Ryan è sempre stato soddisfatto della sua libertà, vissuta fra i vari aeroporti, alberghi e automobili in affitto d’America. Ma qualcosa accade, tra un aereo e l’altro.

Nathalie, una ragazzina neolaureata convince il suo capo che viaggiare è faticoso e si può tranquillamente licenziare in una videoconferenza, minacciando di riportare Ryan a terra proprio nel momento in cui ha incontrato Alex, una trentenne che pare la sua fotocopia al femminile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.