Wonder Woman: presto al cinema?


Se ne parla più o meno da oltre 20 anni, ma alla fine il progetto è sempre rimasto in forma embrionale (si era fatto addirittura il nome di Sandra Bullock per ricoprire il ruolo principale). Stiamo parlando di Wonder Woman, l’eroina dei fumetti a cui è stata dedicata una serie tv andata in onda tra il 1974 e il 1976 con protagonista Lynda Carter.    
Dopo anni di conferme e repentine smentite questa volta le cose si stanno facendo sul serio, a giudicare dalle parole di Shuler Donner (già produttrice di X-Man): Sto promuovendo la mia candidatura a produttrice di Wonder Woman per la DC e la Warner Bros. Loro non vogliono portarla sul grande schermo, ma io penso che sia il supereroe più grande. Con Batman e Superman forma un trio. Voglio produrre il film. Lei è una dea, e una supereroina. E’ fantastico! Penso che il film dovrebbe rimanere aderente alla mitologia del fumetto, e invece lo studio vuole rendere il tutto più contemporaneo e accessibile al pubblico. Penso che ci sia un modo per farlo!   
La Donner ha proseguito le dichiarazioni affermando che l’attrice a cui verrà affidato il ruolo di Wonder Woman dovrà accettare di prende parte a un progetto di lunga serialità, come già accaduto ad altre pellicole tratte dai fumetti (Spiderman e X-Man in primis) 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.