Nuovi particolari sul film dedicato ai Queen


Emergono nuovi particolari dal prossimo film di Sacha Baron Cohen. L’attore sarà impegnato nella trasposizione cinematografica della storia dei Queen, in particolare sarà lui ad interpretare il ruolo del mitico leader, Freddy Mercury.
Peter Morgan sarà lo sceneggiatore, ed è proprio lui ad anticipare la direzione che intende dare al lungometraggio, soprattutto ha messo già in chiaro le cose con la band inglese: E’ tutto autorizzato con la loro collaborazione, ma gli ho già detto che non sarò particolarmente gentile. Lo faccio soltanto se mi lasciano l’indipendenza editoriale. Non voglio che nessuno abbia l’impressione che i Queen mi abbiano commissionato il film.
Morgan ha anche spiegato che il primo a credere fermamente nel progetto è stato proprio Baron Cohen, ed è stato proprio l’antagonista di Johnny Depp in Sweeney Todd a convincere tutti che il film doveva essere realizzato: Gli dicevo “Guarda, è una grande idea e tu sei perfetto per la parte, ma non conosco la storia”. E mi ci è voluto parecchio per capire cos’avrei fatto. Ora per me è più facile parlarne rispetto a Invictus, perchè ci sto lavorando ogni giorno. E mi sta piacendo davvero un sacco.
La pellicola dovrebbe avere una durata di gestazione non inferiore ai due anni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.