Box Office Italia, crolla Harry Potter, primo Rapunzel


Solito appuntamento settimanale con la classifica degli incassi nelle sale cinematografiche italiane nel weekend appena trascorso: tante le novità in questa Box Office Italia. Si parte proprio dal primo posto, dove viene spodestato Harry Potter: nessun nuovo film, ma si tratta del prepotente ritorno di “Rapunzel – L’intreccio della Torre“, che si porta in vetta con i 2 milioni di euro incassati nello scorso fine settimana, portando la quota d’incasso totale a 4.4 milioni di euro in due settimane, una vera e propria sorpresa. Al secondo posto troviamo stabile la commedia italiana “A Natale mi sposo“, che con 1.8 milioni di euro incassati, supera quota 5 milioni di euro come incasso totale. Prima new entry al terzo posto, dove si piazza “Incontrerai l’uomo dei tuoi sogni“, la commedia sentimentale di Woody Allen, che incassa poco meno di un milione e mezzo di euro. Male “Harry Potter e i doni della morte (Parte 1)” che scivola al quarto posto, con un incasso di 1.39 milioni di euro, ma supera i 15.5 milioni di euro nell’incasso globale nelle tre settimane di programmazione. Altra new entry al quinto posto, dove esordisce “L’ultimo esorcismo“, con 800 mila euro d’incasso nel weekend. Al sesto posto, in discesa, “La donna della mia vita“, mentre al settimo posto un sorprendente “Jackass 3D“, film esordiente in questa settimana, che porta a casa poco meno di 530 mila euro. Chiudiamo la Top Ten della Box Office Italia con “Saw 3D” all’ottavo posto, mentre al nono posto “Tre all’improvviso“, mentre chiude al decimo posto “We want sex“.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.