The Iceman, James Franco abbandona il film thriller


Ci sono novità in vista per il film thriller “The Iceman“. Infatti il film che racconterà le vicende del killer della mafia, Richard Kuklinski, deve rinunciare ad una delle sue star. Si tratta dell’attore James Franco, che in queste ore ha comunicato alla produzione il suo abbandono al progetto. Alla base dell’addio ci sarebbero delle divergenze di vario tipo, ma – ci tengono a sottolineare – non di natura economica. Franco avrebbe dovuto interpretare il ruolo di Robert “Mr. Softee” Pronge, il consulente del killer Kuklinski, che verrà interpretato da Michael Shannon. Il film offriva un cast davvero interessante, se contiamo anche la presenza di Benicio del Toro. La storia del film si basa sulla biografia di Anthony Bruno, “The Iceman: The True Story of a Cold-Blooded Killer”, racconterà le vicende del killer professionista Richard Kuklinski, ingaggiato dalal mafia: di giorno un padre di famiglia modello, la sera uno spietato killer. Il suo soprannome, Iceman (l’uomo di ghiaccio) gli fu affibbiato per la freddezza con cui eliminava le proprie vittime. A questo punto la produzione dovrà trovare un nuovo attore che possa sostituire il partente James Franco. Non ci sono notizie in merito alla data di uscita del film.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.