The Monuments Men, George Clooney scrive, dirige ed interpreta il film


La Sony sta lavorando sullo sviluppo di un nuovo progetto cinematografico: si tratta di un film che prende spunto dal libro “The Monuments Men: Allied Heroes, Nazi Thieves, and the Greatest Treasure Hunt in History” di Robert M. Edsel. Il libro parla delle vicende di un gruppo di esperti d’arte, che si ritrovano insieme per rintracciare le opere d’arte che furono rubate ai nazisti in occasione della Seconda Guerra Mondiale. Ad occuparsi della sceneggiatura di questo film c’è George Clooney, insieme al socio Grant Heslov. Ma non è tutto: Clooney infatti è stat chiamato dalla Sony anche per dirigere i film e ad interpretarne una parte importante. Dunque super-lavoro per l’attore americano, dopo il riuscitissimo “Le idi di marzo”, in lizza anche come candidato agli Oscar. Lo stesso Clooney ha espresso tutta la sua soddisfazione per questo incarico così importante: regista, sceneggiatore ed attore. “Sono molto eccitato all’idea di intraprendere un nuovo progetto. “Mi diverte l’idea di realizzare un film d’intrattenimento. Abbiamo a disposizione un budget consistente, non puoi fare un film piccolo in questo caso, si tratta dello sbarco in Normandia. Non sono contrario a fare film commerciali, ma non piace girare film commerciali che non sento vicini a me così se devo girarne uno cerco di trovare qualcosa che mi diverta e che abbia qualcosa da dire” ha spiegato Clooney in una recente intervista.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.