Ghostbusters 3, ritorna a parlare Dan Aykroyd


aykroyd-ghostbustersTorniamo a parlare del terzo capitolo della saga Ghostbusters. Nel 2014 ci sarà il trentennale dell’uscita del primo Ghostbusters, sembrava dunque che la pellicola potesse uscire proprio il prossimo anno, ma il progetto appare ormai in alto mare da un paio di anni. E’ tornato a parlarne Dan Aykroyd, direttamente dal salotto di Larry King. L’attore ha spiegato che le riprese partiranno ad inizio 2014, in modo che film possa riuscire ad entrare nelle sale cinematografiche di tutto il mondo per fine 2014. “Mi sento incoraggiato, rinvigorito dalle pagine che ho letto. So che stiamo aspettando che l’altra metà dello script venga terminato, cosa che dovrebbe avvenire a breve. La produzione dovrebbe partire in autunno, mentre le riprese dovrebbero cominciare all’inizio del prossimo anno. Non dirò niente, ma è molto emozionante” chiarisce Aykroyd. Gli ultimi sviluppi però erano tutt’altro che incoraggianti, con un progetto che ha subito diversi rinvii, tanto da far pensare ad un totale abbandono della produzione. Dan ha anche rivelato alcuni particolari della trama. “Si basa su di una nuova ricerca che alcuni giovani ragazzi della Columbia University, uomini e donne, stanno facendo sulla fisica delle particelle. In sostanza alcune di queste ricerche rischiano di mettere in pericolo il mondo e la dimensione in cui viviamo, composto dai quattro piani dell’esistenza, lunghezza, altezza, larghezza e tempo. I Ghostbusters – i nuovi Ghostbusters – devono cercare di risolvere questo problema”. Sulla probabile assenza di Bill Murray, che avrebbe declinato l’invito di Aykroyd, l’attore spiega che le porte saranno sempre aperte, in caso di ripensamento ci sarà sempre posto per Murray.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.