La Grande Bellezza, in tv martedì su Canale 5: è polemica


la-grande-bellezzaSono giorni di attesa per Paolo Sorrentino e l’intero cast de “La grande bellezza“: il film italiano è candidato agli Oscar 2014, in gara per la statuetta di Miglior Film Straniero. Il premio verrà consegnato domenica 2 marzo, ancora poche ore e sapremo quale sarà il destino di questo film. La pellicola di Sorrentino ha già ricevuto vari premi, come il Golden Globe, il Bafta ed ancora l’Efa, l’Oscar andrebbe ad impreziosire ancora di più il carnet di questo film. Ma nelle ultime ore è scoppiata una polemica fra Canale 5 e l’Anec (Associazione Nazionale Esercenti Cinema). Mediaset ha intenzione di mandare in onda il film “La grande bellezzamartedì 4 marzo, in prima serata, pochi giorni dopo la serata degli Oscar. Una scelta azzeccata, che potrebbe permettere a Canale 5 di avere un grandissimo risultato in termini di share. Ma la notizia non è piaciuta agli esercenti dei cinema italiani, che hanno subito risposto. “La scelta di Canale 5 di trasmettere il film martedì 4 marzo rischia di penalizzare l’ulteriore sfruttamento dell’opera all’interno della filiera audiovisiva” si legge in una nota. Una eventuale vittoria dell’Oscar infatti, potrebbe voler dire una ri-programmazione del film nelle sale italiane, ma è chiaro che se il film andasse in onda martedì 4, sarebbero in pochi quelli che andrebbero al cinema per rivedere “La grande bellezza”. Da qui lo scontro Mediaset-Anec. Ricordiamo che “La grande bellezza” è uscito nelle sale italiane nel maggio 2013, ed è già disponibile in dvd e nei servizi video on demand e pay per view.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.