Ben Affleck: “Mi sono allenato molto per aderire al ruolo”


Ben-AffleckL’attore Ben Affleck è stato intervistato da EW: l’oggetto dell’intervista è il suo prossimo ruolo cinematografico, Batman. Non poteva essere altrimenti, del resto ricordiamo ancora le polemiche arrivate circa dodici mesi fa, quando la produzione di “Batman vs Superman: Dawn of Justice“, aveva annunciato proprio Affleck come nuovo Batman. Dopo queste polemiche, Ben aveva cercato di evitare le interviste relative a questo ruolo molto controverso, ma adesso non si può più nascondere. Le riprese sono già partite, come lo stesso attore ha svelato, dunque è il caso di cominciare a fare un primo bilancio su questa nuova ed esaltante esperienza. “Non avrei accettato la parte se non mi fidassi del mio istinto in campo cinematografico. Penso che Chris Terrio abbia scritto una splendida sceneggiatura, Zack è un grande regista, molto visivo, è un approccio interessante” racconta Affleck. L’attore poi racconta il suo programma d’avvicinamento alle riprese: per realizzare questo film infatti ha dovuto sostenere allenamenti molto duri, per riuscire ad interpretare al meglio il ruolo di Batman. “Ogni volta che interpreto una parte, sento la responsabilità da attore di lavorare al mio aspetto fisico al meglio per aderire al ruolo. Ci sono una serie di aspettative su Batman, ovviamente, è dura. Ho lavorato molto sul piano fisico, mi sono allenato” racconta Affleck. Non ci resta che attendere il 25 marzo 2016, data d’uscita del sequel dell’Uomo d’Acciaio, Batman vs Superman: Dawn of Justice.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.