Posticipata l’uscita di “Shutter Island”


shutter island

C’erano già state alcune indiscrezioni però adesso è del tutto ufficiale. Infatti la Paramount, casa di produzione, ha annunciato che l’ultimo e attesissimo lavoro di Martin Scorsese, “Shutter Island“, avrà una uscita posticipata.

Quindi il film non uscirà più il 2 ottobre 2009, come precedentemente annunciato, ma bensì il 19 febbraio 2010.


Le cause? E’ forse fin troppo facile per dirlo. Infatti la motivazione “ufficiale” è la crisi economica che nel 2009 ha colpito tutti i settori economici mondiali.

Non poteva non ripiegarsi anche sul cinema. Quindi i dirigenti Paramount, sebbene abbiano avuto notevoli incassi e successi con le loro produzioni, non vogliono rischiare, quindi il film verrà prodotto e distribuito nel 2010.

Il film, che racconta la storia di due uomini, Chuck Aule e Teddy Daniels, che si recano in un istituto psichiatrico (Shutter Island) per trovare un killer che era scappato nell’estate del 1954.

Dunque non ci resta che aspettare i primi mesi del 2010 per poter ammirare l’ultimo capolavoro di Martin Scorsese, che nel cast presenta anche Ben Kingsley e Leonardo Di Caprio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.