Oggi sposi (2009) – Recensione


sposi

“Oggi sposi” è l’ultimo film del regista italiano Luca Lucini, già regista di film di successo come “Amore,Bugie e Calcetto” o di “Tre metri sopra il cielo”.
Questa commedia, distribuita dalla Universal Pictures, è uscita nelle sale italiane ieri, venerdì 23 ottobre, vede nel cast attori emergenti come Luca Argentero, Moran Atias e Carolina Crescentini, mentre ottima la presenza dei più “navigati” Michele Placido, Renato Pozzetto e Lunetta Savino.

Il film racconta le peripezie di quattro matrimoni, il primo è quello fra Nicola, Luca Argentero, poliziotto pugliese, e la figlia dell’Ambasciatore Indiano in Italia, Moran Atias.
Il padre pugliese di Nicola, interpretato magistralmente da Michele Placido cercherà di opporsi al rito Indù per questo matrimonio.

Nel frattempo un’altra coppia vuole sposarsi, i due precari Dario Bandiera e Isabella Ragonese: essendo precari e senza una lira vogliono organizzare un matrimonio con zero spese, e per farlo proveranno ad imbucarsi, insieme ai loro invitati, al matrimonio vip dell’anno, quello fra una soubrette televisiva e un uomo d’alta finanza.

E nel frattempo, il magnate finanziario, è sotto l’indagine di un Pm che lo tallonerà anche alle nozze; ma il Pm avrà anche altri problemi, infatti il padre si è invaghito di una giovane massaggiatrice e vorrebbe sposarla.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.