Ghost Rider, ci sarà un sequel


nicolas-cage-picture-1

Partiranno nei prossimi mesi le riprese del sequel di “Ghost Rider“, lo ha confermato ai microfoni di “Collider” il produttore americano Mike De Luca.

Ma piu che un sequel, pare proprio che si tratterà di un re-boot, sfruttando alcuni personaggi dello scorso film, eliminandone altri, riuscendo a dare nuova linfa allo script.

Fra i personaggi che pare non verrà riproposto, non dovremmo più vedere la bellissima “Roxanne Simpson”, alias Eva Mendes, ha già altri impegni e non sembra interessata a ritornare su questo set.

Ma il cast è ancora in alto mare, pare comunque molto probabile la presenza di Nicolas Cage, mentre non ci sono notizie fresche su altri possibili attori.

Anche il cast “tecnico” non è stato definito, molti dubbi sulla conferma del regista Mark Steven Johnson, l’unica certezza è che al momento è David S. Goyer ad occuparsi della sceneggiatura.

La produzione sta comunque provando a convincere lo stesso Goyer ad occuparsi della regia, compatibilmente con suoi altri impegni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.