Bugs Bunny ritorna al cinema con un film in CGI


La Warner ha pensato proprio ad un bel regalo per il coniglio più famoso del mondo dei cartoni animati. L’inossidabile Bugs Bunny a fine luglio ha compiuto la bellezza di 70 anni: il coniglio piu ironico, furbo e sbruffone è nato nel 1940. Per festeggiare al meglio questo compleanno, la Warner Bros, ha pensato bene di riportare questo grande personaggio sul grande schermo. Già perchè Bugs Bunny non è nuovo ad apparizioni cinematografiche: era già arrivato sul grande schermo grazie a due film ibridi live action/animazione 2D. Era apparso come uno dei personaggi principali in “Space Jam” e “Looney Tunes: Back in Action“. Però stavolta cambierà qualcosa, almeno nella tecnologia di lavoro che la Warner Bros. sta pensando di utilizzare. Infatti il film su Bugs Bunny, un po come per la pellicola de “L’Orso Yoghi 3D” (al cinema a Natale) verrà realizzata con la tecnologia del CGI. Dunque i personaggi animati saranno creati al computer ed interagiranno con personaggi umani in carne ed ossa! Secondo le prime (e scarse) informazioni, ci sarebbe solo l’acquisizione da parte della Warner, dello sceneggiatore di “Elf”, David Berenbaum. Ma il film su Bugs Bunny non ha ancora produttori, nè regista e ovviamente neanche un cast. Non ci sono inoltre informazioni sulla trama, dato che Berenbaum si è messo al lavoro da pochi giorni. A proposito di Warner e cartoni animati, in questi giorni gireranno nei cinema americani tre cortometraggi sui Looney Toones: il primo, dedicato a Will Coyote e Beep Beep, anticipa la visione del film “Cani & Gatti: La Vendetta di Kitty”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.