Dopo il film su Facebook arriva quello su Google?


Prepariamoci ad un nuovo filone cinematografico: dopo l’invasione del 3D e dei film sceneggiati in base a cartoni animati di successo, adesso è la volta dei film tecnologici. Ad aprire questa nuova strada è stato “The Social Network“, che uscirà in Italia a metà novembre: il film in questione racconta le vicende di due studenti che sono diventati famosi grazie alla loro invenzione, Facebook, il social network per eccellenza. Adesso passiamo da Facebook a Google. Due produttori cinematografici, Michael London e John Morris hanno acquisito i diritti cinematografici del libro “Googled: The End of the World as We Know It” scritto da Ken Auletta. Il libroracconta la storia dei fondatori di Google, Sergey Brin e Larry Page.
Michael London, uno dei due produttori, ha così descritto il progetto. “Googled è su questi due ragazzi che hanno creato una società che ha cambiato il mondo, e su come il mondo a sua volta li ha cambiati. Il cuore del film è il loro meraviglioso editto, Non essere cattivo. Ad un certo punto dell’evoluzione di una azienda così grande e potente, ci sono un milione di sfide che devono essere mandate. Si può riuscire a rimanere fedeli a dei principi come questi man mano che si diventa più ricchi e potenti e l’azienda diventa così com’è? L’intenzione è di essere in sintonia con Sergey e Larry, e, auspicabilmente, il film sarà interessante come la società che hanno creato”. Dunque a differenza di “The Social Network”, dove viene evidenziata la battaglia legale fra i due inventori, qui si evidenzia come l’armonia, la semplicità e gli ideali di due giovani studenti, siano riusciti a portare avanti un progetto così importante come quello di Google.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.